Translate

domenica 7 aprile 2013

Volare

Penso che un sogno così
non ritorni mai più,
mi dipingevo le mani
e la faccia di blu,
poi d'improvviso venivo
dal vento rapito,
e incominciavo a volare
nel cielo infinito.
Volare oh oh
cantare oh oh oh,
nel blu dipinto di blu,
felice di stare lassù,
e volavo volavo
felice più in alto del sole
ed ancora più sù,
mentre il mondo
pian piano spariva laggiù,
una musica dolce suonava
soltanto per me.

L1000249
1958….L’inizio della vera musica leggera italiana….Fino ad allora era stato solo un susseguirsi di marcette e canzoni idiote…ma Domenico Modugno mescolò le carte sul tavolo dando vita a quella che è forse la canzone italiana più famosa all’estero assieme a O’sole mio….
Un omaggio a un GRANDE della nostra musica…..e un contributo alla sfida di questo mese…..
Baci baci baci…partecipate partecipate e partecipate….:D

3 commenti:

  1. E' spettacolare, un boato di colore.. e poi le farfalle. Mi sono innamorata :)

    RispondiElimina
  2. Ma che meraviglia!!! Come hai fatto le scritte?

    RispondiElimina
  3. Un bellissimo omaggio a una grande emozione!

    RispondiElimina