Translate

lunedì 15 giugno 2015

Meet the creative...Mary Ann Moss

Buongiorno, MixedMedia Girls
Eccoci al nostro appuntamento mensile con la Creativa!
Questo mese abbiamo con noi
 MARY ANN MOSS


Goodmorning, MixedMedia Girls!
For our monthly Meet the Creative we are hosting
 MARY ANN MOSS

Mary Ann, parlaci di te e del tuo lavoro:

"Creo visual journals e sketchbooks per documentare la mia vita. Uso il disegno e gli acquarelli nello stesso modo in cui una scrapbooker usa le foto. Ogni pagina è un'stantanea di un momento. Creo visual journals da 15 anni".

Mary Ann, tell us something about you and your work:

"Quite simply, I keep visual journals & sketchbooks as a way to document my life.  I use drawing & watercolor the way a scrapbooker uses photos.  Each page is a snapshot of a moment in time.  I've been keeping visual journals for about 15 years".





"Di solito non lavoro su un progetto o mi pongo un obiettivo nella mia produzione artistica. Mi piace lavorare giornalmente sui miei sketchbooks, ma non ho progetti tipo uno sketch al giorno o altro. A qualcuno piacciono, ma io mi sento costretta da programmi e regole, anche se riguardano la sfera artistica. Io lavoro quando mi va, e mi va ogni giorno. Ogni atto di creazione mi guida verso un'altro. Mentre lavoro mi vengono in mente ideee che poi svilupperò nello sketch seguente, un giorno dopo l'altro".

"I tend not to work on 'projects'  or have 'goals' in terms of my art production.  I am happy working daily in my sketchbooks, but I don't have a sketch-a-day project or anything like that.  Those work well for some people, but I feel constrained by schedules and rules, even if they involve art making.  I work when it pleases me, which happens to be daily.  Each act of art-making leads me to the next.  I develop ideas when working and in the next sketch I follow them.  One day after the next".




"Il mio modo di fare arte è connesso alla mia vita di tutti i giorni. E le due non possono essere separate. Il mio unico obiettivo è quello di concentrarmi giornalmente sull'atto della creazione. Metto in guardia gli artisti dalla seduzione dell'ambizione e dalla creazione di un marchio. Confezioni grandi e belle a volte non contengono nulla".

"My art making is very connected to my daily life.  The two cannot be separated.  My only goal is that I focus daily on the act of creation.  I caution artists not to be seduced by ambition and brand-building.  Big shiny packages can be empty inside". 




"Di solito inizio una pagina osservando in giro per casa o quando guido o viaggio. Se vedo qualcosa che mi ispira, cerco di catturarla sulla pagina. Tutto qui! Adoro tenere ricordi visivi della mia vita".

"The way I get started on a page is I will see something around the house or while I am out driving or traveling that inspires me to try and capture it on paper and I do.  It's really as simple as that!  I love keeping a visual record of my life".




"Di solito disegno con l'inchiostro. Mi piacciono le penne stilografiche a punta larga perchè tracciano linee molto spesse. E mi piace usare gli inchiostri acquarellabili, perchè sono imprevedibili. Adoro sorprendermi per ogni piccolo pasticcio mentre dipingo. Spesso lavoro su libri che costruisco con carta per acquarello".

"I almost always draw with ink.  I like fountain pens with broad nibs for their thick lines and watersoluble ink because it is unpredictable.  I like being surprised with happy accidents when I'm painting.  I most often work in books I have made myself with watercolor paper".





Thanks to Mary Ann for her kindness and friendship!
Grazie a Mary Ann per la sua disponibilità e gentilezza.

Vi è piaciuta l'intervista? Seguiteci ogni mese per conoscere le nuove creative! E non dimenticate le nostre sfide mensili!
 
Did you like our interview? Follow us every month and know our new creatives! And don't forget our monthly challenge!

5 commenti:

  1. Mi fa venire voglia di iniziare uno sketchbook :)

    RispondiElimina
  2. E' un'artista eccezionale! La seguo da molto e adoro il suo stile! Bravissime 😊

    RispondiElimina
  3. Uno stile che mi affascina tantissimo!

    RispondiElimina
  4. Wow, e' bravissima! Certo sa disegnar,e usare gli acquarelli, super talentuosa! Un AJ personalissimo!

    RispondiElimina
  5. OMG!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Grazie per questa intervista fantastico!
    non conoscevo questa artista ma comincio subito a seguirla!

    grazie!!

    Chiara

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.